ARTO

NEXT GIGS:

2/3 PISA – Lumiere Pisa (w / Nohaybanda)
8/3 ROMA – EVOL club Roma
9/3 LATINA – SOTTOSCALA9 Circolo Arci
10/3 PADOVA – Circolo Nadir
15/3 BOLOGNA – Ateliersi
16/3 LORETO – Reasonanz AssCult
17/3 FAENZA (RA) – Clan Destino
23/3 REGGIO EMILIA – Red Noise festival #5 – La Polveriera, Reggio Emilia
24/3 GIAVERA DEL MONTELLO (TV) – Benicio Live Gigs
30/3 IMPERIA – La Talpa e L’Orologio (w / FUZZ ORCHESTRA)
6/4 TORINO – Magazzino sul Po
7/4 BERGAMO – Joe Koala
13/4 SASSARI – The Hor – Music Club
14/4 CAGLIARI – FABRIK
15/4 ORISTANO – Input Simple Club
20/4 PISTOIA – Notti della Cachara
21/4 MILANO – CSOA COX18
22/4 MANTOVA – Arci Dallò
26/4 MONOPOLI – Dirockato Monopoli
27/4 LAMEZIA TERME – VINYL live music club
28/4 SALERNO – Mumble Rumble

AVAILABILITY:

Available on request

Gli ARTO nascono a Bologna agli inizi del 2017 dall’incontro di quattro musicisti attivi in varie formazioni del panorama italico: Luca Cavina (Zeus!, Calibro35), Bruno Germano (ex Settlefish), Cristian Naldi (Fulkanelli, Ronin) e Simone Cavina (Junkfood, Iosonouncane).

All’inizio dell’autunno 2017 esce il videoclip di “In Limine”, primo brano realizzato dalla band, che ne definisce le coordinate sonore: una cupa elegia orrorifica che alterna armonie spettrali, sospensioni ambient ed improvvise sfuriate soniche uscito in anteprima per Rumore

http://rumoremag.com/2017/10/05/anteprima-ascolta-limine-degli-arto-e-guarda-il-video/ 

L’idea è di creare delle oscure soundtrack strumentali per ensemble elettrificato. Come se le orchestrazioni di Glenn Branca incontrassero l’attitudine dei Converge e la maestosità di Arvo Part. 

Sempre nell’autunno 2017 gli ARTO si esibiscono nei loro primi live, in contesti come il Krakatoa Fest II a fianco di band come Starfuckers, Lento, Sigillum S, Melt Banana e in apertura agli Unsane.

La loro prima fatica discografica è prevista per la primavera 2018. Si intitolerà “Fantasma” e sarà edita da Offset, Dischi Bervisti e Sanguedischi. 

L’Album è stato registrato e mixato al Vacuum Studio di Bologna da Bruno Germano e masterizzato al Saff Mastering di Chicago da Carl Saff

I brani saranno impreziositi dagli interventi di alcuni ospiti fra cui Jacopo Incani (Iosonouncane), Sebastiano De Gennaro al vibrafono e Dimitri Sillato al violino.

Gli ARTO sono:

Luca Cavina: basso, rhodes, pianoforte, organo 

Bruno Germano: chitarra mancina

Simone Cavina: batteria, percussioni

Cristian Naldi: chitarra mancina

Copyright © 2017 OFFSET. / Tutti i diritti riservati.